Lauretana

La Storia di Lauretana

L’acqua minerale Lauretana ha una storia bellissima.

Un giorno qualunque di oltre mezzo secolo or sono Teresio Rossello camminava in montagna in una località di nome Caruzza situata nel comune di Graglia e assetato si rinfrescò ad una fonte. Questa sorgente, si trovava a 1050 metri di altitudine in un luogo incontaminato, lontano da insediamenti industriali e civili. La sensazione che provò fu di una appagante leggerezza. E tornò una seconda volta, una terza e poi tante altre volte.

Teresio Rossello portò un campione dell’acqua a un chimico, il dottor Barbera, dell'Istituto tecnico Quintino Sella di Biella: "Quest'acqua è semplicemente eccezionale", fu la risposta. Seguirono esami più approfonditi all’Istituto di Chimica dell'Università di Torino. Il risultato confermò il giudizio del dottor Barbera.

 

Rossello fondò allora una società a gestione familiare, che nel 1964 fu trasformata in Accomandita semplice, con la partecipazione di nuovi soci. Fu costruito uno stabilimento a circa 850 metri di altitudine nei pressi della fonte, nel quale, direttamente dalla stessa, veniva convogliata l’acqua per caduta spontanea attraverso tubazioni in acciaio inox. L'attività di imbottigliamento iniziò nel 1965 e l’acqua commercializzata fu denominata Lauretana in onore alla Madonna di Loreto venerata nel Santuario di Graglia. Nel giro di alcuni anni l'azienda si espanse. Furono ampliati gli edifici industriali e vennero installate nuove linee di imbottigliamento.

 

Il momento decisivo per il successo arrivò molti anni dopo, con Antonio Pola, amministratore delegato, al fianco del presidente Giovanni Vietti i quali con una strategia tesa a valorizzare le caratteristiche del prodotto, prima fra tutte la “leggerezza”, portarono la Lauretana ad essere proclamata da molti consumatori la migliore acqua europea, sicuramente la più leggera d'Europa per i suoi valori organolettici accertati da analisi effettuate da medici di fama internazionale. Grossi investimenti sono stati oculatamente compiuti e continuano a essere fatti, sia sugli impianti di produzione, sia sulle attrezzature. Oggi le linee di produzione sono completamente rinnovate. Naturale come sgorga dalla sorgente, leggermente frizzante o frizzante per gli amanti dell'acqua gasata, Lauretana è venduta in diversi formati.


Premium